Robertino Rossellini Figlio

Robertino Rossellini Figlio;- Con tre mogli (una italiana, una svedese e una indiana), l’uomo che ha rivoluzionato il cinema è stato anche un padre seducente e tirannico. I figli e i nipoti di Roberto Rossellini hanno diverse tonalità della pelle, diverse lingue e diversi stili di vita: sia Isabella Rossellini, supermodella e attrice, sia Robertino Jr., un ex playboy che ha trascorso anni in carcere per abuso di droga, ora stanno vivendo la vita di un felice recluso nell’Artico.

La narrazione di questa straordinaria famiglia è raccontata da Alessandro Rossellini. Dopo la morte di suo nonno, Roberto, nel 1977, Alessandro è stato cresciuto dal nonno fino alla sua morte nel 1963. Le fotografie del funerale di Rossellini costituiscono la base del documentario, The Rossellinis, da lui creato. Il nipote abiatico di Roberto Rossellini, Alexander,

Robertino Rossellini Figlio
Robertino Rossellini Figlio

Avevo trent’anni quando ho conosciuto il figlio di Roberto Rossellini, Robertino, e mi sono subito innamorato del regista. Dato che Lui e io avevamo la stessa età, non consideravo insolito il suo essere più vecchio. Perseguitati e poi riscoperti nel corso degli ultimi due inverni, i social sono stati reintrodotti come principale mezzo di comunicazione. In realtà ho cercato di entrare in contatto con la persona in questione tramite Instagram (con poca aspirazione, visto lo scarso utilizzo di Rossellini fa del mezzo).

Sbalordito dalla loro reazione, mi rendo conto da quanto tempo sono stato allontanato dal jet set internazionale e di quante poche informazioni mi abbiano dato sulle proprie attività. Questo è stato con noi da allora, ed è probabile che solo ora stiamo iniziando a capire cosa significhi veramente.

È il figlio della seconda moglie di Renzo Rossellini, Marcella de Marchis, e di Katharine Brown (la prima moglie del regista), e il soggetto del suo film, “gli United Colors of Benetton”, che ha diretto mentre viaggiava per il mondo e intervistava ciascuno bambino e i loro genitori.

Per l’evento speciale di chiusura della 35a Settimana della Critica, B&B Film, VFS Films e Rai Cinema, in collaborazione con l’Istituto Luce Cinecittà, hanno realizzato il film “I Rossellini”. La cerimonia di chiusura della 35ma Settimana della Critica prevede la proiezione del film, che sarà distribuito tramite Nexo Digital.

Robertino Rossellini Figlio
Robertino Rossellini Figlio

Questa domenica, su Rai 3, Roberto Rossellini sarà protagonista di uno speciale documentario, “Le Rosse”, del nipote Alessandro, che ha documentato la vita della sua famiglia in una narrazione vera e intima. Questo docu-film candidato all’Oscar inizia con Renzo Rossellini, figlio del regista e figlio di Marcella de Marchis, padre di Roberto. Porta gli spettatori dietro le quinte della realizzazione del film.

Robertino Rossellini Figlio

  • Senza rivali in alcun modo, l’infanzia di Roberto, durante la quale ha parlato come “se appartenesse a qualcun altro”,
  • è stata un momento speciale della sua vita. È appena tornato nella sua città natale, Parigi, dopo aver trascorso del tempo nella sua tanto desiderata isola nel Mare del Nord.
  • È stato in Italia, Francia, Italia, Stati Uniti, Egitto e altre nazioni in diverse occasioni. È imparentato con Ingrid Bergman,
  • una delle attrici svedesi più famose al mondo, o con Roberto Rossellini, famoso regista italiano?
  • La conversazione si svolge su Skype, ed è interrotta da tante, tantismime risate che interrompono la nostra lunga chiacchierata. In onore di un lago svedese chiamato Lagom,
  • che ha ereditato da sua madre e per cui è stato perseguitato come credenza teologica, una delle sue caratteristiche più distintive è il suo calore. Cosa significa veramente “lagoma”?

“Questa è una frase che non può essere tradotta.” La sofisticata semplicità e moderazione sono i tratti distintivi dello stile di vita scandinavo, che potrebbe essere riassunto come “scandinavo”. L’oscurità e l’autopromozione sono vietate in questo contesto. La semplicità del design è ciò che gli conferisce il suo fascino. A dire il vero, a mia madre non piaceva il suo lavoro di esibizionista, e aveva difficoltà a stabilire chi dovesse montare la testata a causa della sua antipatia per essere in prima linea. “Sono all’altezza della legge in questo aspetto.”

Robertino Rossellini Figlio
Robertino Rossellini Figlio