Simone Giannelli Covid

Simone Giannelli Covid;- È un giocatore di pallavolo italiano che ora gioca con Trentino Volley e la nazionale maschile di pallavolo italiana, oltre a una medaglia d’argento ai Mondiali 2015 e una medaglia di bronzo agli Europei 2015 (2013, 2015).

Vincendo il titolo di MVP delle finali nella Lega Italiana Pallavolo 2014-2015 contro Modena Volley, si era affermato come una stella nascente in questo sport. Dragan Travica (Dragan Travica), Michele Baranowicz (Michele Baranowicz) e Marco Falaschi hanno gareggiato con lui per i sette titolari della nazionale.

Simone Giannelli Covid
Simone Giannelli Covid

Ai Mondiali di pallavolo maschile FIVB 2015 ha portato a casa una medaglia d’argento e ai Campionati europei di pallavolo maschile 2015 ha portato a casa una medaglia di bronzo e il premio per il miglior palleggiatore, il più giovane mai assegnato alla competizione.

A seguito della segnalazione dei sintomi di Simone Giannelli durante la pratica del giorno precedente, Trentino Volley ha confermato di essere risultata positiva al Coronavirus a seguito di un test rapido di tampone la mattina seguente.
I medici dicono che il Comandante sarà per il momento isolato, mentre il resto dell’equipaggio inizierà a prendere un tampone fresco già nel pomeriggio.

Ventunesimo gennaio-2021, Trento, Italia (data). Domenica 24 gennaio il TRENTINO Volley affronterà in Calabria il Tonno Callipo Calabria VIBO VALENTIA in preparazione del prossimo turno del campionato nazionale italiano. Per limitare la diffusione di un nuovo coronavirus, Simone Giannelli e i suoi colleghi hanno sviluppato una nuova e rivoluzionaria rete da pallavolo.

Simone Giannelli Covid
Simone Giannelli Covid

È il leader della squadra giovanile del TRENTINO Volley Matteo Zingaro che ha avuto questa idea, che è stata recentemente brevettata dopo aver lavorato con Teloni e Gruppo Giovanardis sulla produzione. Questa rete è realizzata in PVC trasparente e riciclabile ed è simile alle normali reti tranne per il fatto che impedisce alla pioggia di entrare nel campo dall’altra parte..

Simone Giannelli Covid

  • Secondo Zingaro, “l’idea di questa rete è nata da un’esigenza ben precisa:
  • dare la possibilità ai giovani atleti di tornare in campo nonostante i vincoli posti dalla pandemia,
  • che ha posizionato il nostro sport tra i più pericolosi— almeno in termini di potenziale pericolo”.
  • D’altro canto, il rischio di goccioline dirette è ridotto al minimo quando si utilizza questo tipo di rete.
  • Di conseguenza, ha il potenziale per essere un sostituto adatto per COVID-19, poiché è completamente igienizzato.

Ho grandi speranze che presto sarà permesso di essere utilizzato nelle partite ufficiali perché è una tecnologia ben gestita. Nei test condotti con l’UniTrento Volley Serie A3 e oggi con la SuperLega Itas Trentino, risulta che questa rete ha caratteristiche tecniche molto simili a quella tradizionale, ad eccezione di una leggera differenza nelle caratteristiche di rimbalzo, che può essere anche migliore per il gioco.

Simone Giannelli Covid
Simone Giannelli Covid